Krav Maga “Fighting Urban Style”

Il Krav Maga e’ l’arte marziale dei corpi speciali israeliani e letteralmente significa “combattimento con contatto” essa e’ preferita dalla maggior parte degli eserciti, dei corpi speciali, e delle forze dell’ordine delle nazioni moderne (Israele, Stati Uniti, Belgio e molte altre).

Esso fornisce metodi non letali (per civili e forze dell’ordine) e metodi letali (per militari) per sopravvivere concretamente ad aggressioni reali. Senza forme ne’ formalismi, di rapido apprendimento, verificato e continuamente aggiornato, il Krav Maga comprende: colpi (con le braccia, con le gambe e relative difese) mirati ai punti deboli e vitali; lotta (prese, leve, proiezioni, strangolamenti e relative difese); combattimento contro piu’ aggressori; lotta a terra; difesa da coltello, bastone, pistola; uso del coltello, del bastone telescopico, e molto altro.

Le Tecniche di Krav Maga si fondano sui riflessi naturali del corpo, affinche’ siano realmente attuabili in condizioni di stress e di mancanza di preavviso. Esse sono sempre mirate ai punti vulnerabili e vitali dell’avversario, rendendo concretamente possibile a un praticante debole e piccolo di avere la meglio su’ aggressori piu’ grossi, forti, armati ed ventualmente numerosi.

Il percorso di apprendimento, per essere il piu’ rapido possibile, inizia dalle singole e specifiche tecniche per arrivare alla capacita’ d’improvvisazione e adattamento alle situazioni piu’ disparate. Per raggiungere quest’obiettivo, il Krav Maga individua due diverse possibilita’ tattiche: la Difesa Personale e il Combattimento. La “Difesa Personale” e’ la via rapida del sistema. Per
“Combattimento” s’intendono quelle situazioni in cui il praticante attivo è preparato allo scontro.

“NB: Quando combattete non fate i ragazzini educati,perche’ potrebbe andare di mezzo la vostra vita. Un calcio all’inguine va bene e anche tirare agli occhi come un coltello!!!!!!!"